Conviene comprare casa nel 2018?

conviene comprare casa nel 2018

Chi è interessato a comprare casa quest’anno e non ha a disposizione un’ingente liquidità, dovrà per forza fare i conti con la situazione del mercato del credito. Vediamo se i tassi rimaranno ancora bassi e sarà, o meno, conveniente acquistare un immobile nel 2018.

A fare un bilancio sulla prevedibile situazione del mercato del credito in quest’anno appena iniziato è il portale MutuiOnline.it, il quale prevede condizioni abbastanza favorevoli per il mercato dei mutui, in linea con quanto successo negli ultimi anni. Una rassicurazione arriva direttamente dal presidente della Bce, Mario Draghi, che dopo la conferma del prolungamento del Quantitative easign, ha dichiarato “ci attendiamo che i tassi rimangano su livelli pari a quelli attuali per un prolungato periodo di tempo”.

Ulteriore conferma viene da Roberto Anedda, direttore marketing di MutuiOnline.it, secondo il quale non c’è all’orizzonte un probabile aumento del costo del denaro.”l mercato dei mutui – dice Anedda – non avrà volumi particolarmente rilevanti, così come il mercato delle compravendite, continuando a crescere con una struttura positiva ma in un orizzonte di lungo termine e con numeri e ritmi adatti a un mercato più riflessivo, di conservazione del valore del capitale”.

Ma come saranno i mutui a tasso fisso variabile? Per quanto riguarda i fissi, MutuiOnline.it prevede che per l’intero 2018 le migliori offerte no si discosteranno da quelle attuali, con valori inferiori al 2%. Per quanto riguarda il tasso variabile, le migliori offerte partono dall’1,65%. Ma il consiglio è monitorare sempre le proposte della banche.

Inoltre bisogna sempre tenere a mente il loan to value da richiedere alle banche: a loan to value più basso corrisponde un minor rischio a carico della banca e uno spread minore applicato al finanziamento. Importante è anche la durata del finanziamento: sulle durate brevi è il tasso variabile a farla da padrone, perché al riparo da futuri aumenti del tasso di interesse.

“Idealista 19/01/2018”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *