La diga “Cromwell” di Bobbio Pellice

diga 830x323 - La diga "Cromwell" di Bobbio Pellice

Costruita a difesa del paese in epoca sconosciuta, la diga risultò insufficiente a contenere la violenza delle acque nell’agosto 1629.

A seguito di un’altra disastrosa alluvione del maggio 1728, i protestanti di Olanda e Inghilterra raccolsero una ingente somma di denaro per indennizzare le famiglie disastrate. Una parte di tale somma fu utilizzata per innalzare e prolungare la diga. Poichè i doni usati a questo scopo venivano in gran parte dall’Inghilterra, la voce popolare diede a questa costruzione il nome “Cromwel”, che nel 1655 era intervenuto contro il Duca di Savoia a favore dei Valdesi perseguitati.

Nel tentativo di frenare le acque impetuose che spesso nella storia hanno minacciato il capoluogo, venne predisposto anche un piano di forestazione del Vallone del Cruello.

Queste zone ad oggi offrono diverse possibilità di passeggiate e  sentieri, immersi nel verde e caratterizzati da monumenti e luoghi storici, come appunto la diga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *